Ricette e racconti di vita e di viaggio

antipasti e finger food lievitati pizza

Panini e pizzette da buffet furbi e smart

Ho realizzato questi panini e queste pizzette in occasione della laurea di mio marito che si è tenuta in modalità on line. Ovviamente eravamo solo noi della famiglia stretta per cui non occorrevano grandi quantità. Ma mi hanno davvero semplificato la vita avendo fatto un unico impasto per entrambe le preparazioni.
Oltre a questa furbata pazzesca (che già da sola vale tutta la ricetta) sono anche veloci da fare!

Perfette per le merende dei nostri bambini!
Infine sono di una sofficità unica, si mantengono invariati in un sacchetto per alimenti anche il giorno dopo, sempre se ci arrivano :)!


Vi ho dato sufficienti motivazioni per farli??? Andiamo alla ricetta :)!

Ingredienti:
500 gr di farina debole (w 170/200) o tipo 0 per dolci;
250/270 gr di acqua;
60 gr di burro;
30 gr di zucchero;
10 gr di sale;
4 gr di lievito di birra secco (o 12 fresco)

  1. Se usate lievito di birra secco attivatelo con un goccino di acqua e un pizzico di zucchero. E’ pronto quando farà la schiumetta tipo caffè . In una ciotola o in planetaria mettete la farina e il lievito. Aggiungete l’acqua gradualmente e iniziate ad impastare.
  2. Aggiungete poco per volta anche lo zucchero, il sale e infine il burro.Continuate ad impastare per una decina di minuti, verificate se l’impasto risulta troppo sodo. In tal caso aggiungere gradualmente un filo d’acqua.
  3. quando l’impasto risulta lucido ed elastico, fate una palla e copritela con pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.
  4. Dividete l’impasto in due parti uguali e realizzate panini e pizzette.

    PANINI
  5. Dividete l’impasto in pezzi di 40 gr l’uno. Arrotondate stretto e ponete a lievitare in una teglia con un foglio di carta forno, coprendod con pellicola. Fate lievitare fino al raddoppio(sono pronti quando toccandoli sembreranno dei palloncini pieni d’aria).
  6. Pennellate con latte e albume d’uovo precedentemente mischiati insieme e pennellate la superficie dei panini. aggiungete i semini a piacere.
  7. infornate in forno già caldo a 180 gradi fino a doratura (circa 10-15 min ma controllate). Si mantengono soffici per 2-3 giorni in busta chiusa oppure surgelati per settimane (se riuscite a resistere).

PIZZETTE

5. Stendi il restante impasto con il mattarello ad uno spessore di circa mezzo cm.

6. Ricavate tanti cerchi con un coppapasta od un bicchiere rovesciato. Disponeteli su un foglio di carta forno. Fate riposare almeno un’oretta coperte da pellicola (devono lievitare).

7. Schiacciate leggermente al centro della pizza per ricavare una fossettina dove aggiungerete passata di pomodoro, origano e mozzarella a cubetti.

8. Cuocete a 180 gradi per circa 15-20 min ma regolatevi in base al vostro forno

Consiglio: per gustare le pizzette al meglio consiglio di scaldarle (anche da surgelate) in forno caldo per qualche minuto o in alternativa in una padella antiaderente precedentemente riscaldata. Chiudete con coperchio e spegnete il gas. Dopo 5 minuti sono pronte per essere divorate.

Please follow and like us:
Pin Share

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *