Ricette e racconti di vita e di viaggio

antipasti e finger food lievitati

Ricetta 3 in uno: #1 Ghirlanda natalizia

Finalmente arrivo con i primi lievitati del mio calendario dell’avvento! Dite la verità, iniziavate a pensare che non li avessi previsti vero??
E no non è concepibile per me un calendario senza lievitati!!!


Ho pensato di proporvi una ricetta super furba he vi permetterà di preparare con la stessa, diverse preparazioni. Io nei prossimi giorni ve ne suggerisco tre ma potete davvero sbizzarrirvi sia nella forma che nella farcitura.
La ricetta dell’impasto l‘ho preso qui, adattandola alle mie esigenze e alle forme e farciture che la mia fantasia e quella del mio consorte ci hanno suggerito.

Ingredienti
250 ml di latte tiepido
1 uovo
1 cucchiaio di zucchero
1/2 cucchiaio di sale
7 g di lievito di birra
50 g di olio di oliva
500 g di farina circa
(metà tipo 1 e metà 00)

Per la farcitura:
prosciutto cotto
formaggio a cubetti

Procedimento:
1. Preparate un poolish con il lievito 150 g di late e 150 gr di farina. Lasciate riposare in contenitore chiuso finche non si formeranno tante bolle in superficie (circa due orette).
2. in una ciotola unite il poolish pronto per maturare, il restante latet, l-olio, il sale e la farina gradualmente. Lavorate l’impasto fino a ottenere una palla liscia ed elastica.
3. Fate raddoppiare l’impasto in una ciotola coperta con pellicola.
4. Quando sarà raddoppiato allargate l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata. Unite prosciutto e formaggio o la farcitura che preferite e arrotolate su se stesso l’impasto formando un cilindro.
5. Tagliatelo a metà lasciando un estremità unita e create una treccia con i due filoni di impasto. Date forma circolare e sigillate con l’estremità unita.
6. Lasciate lievitare fino a raddoppio. Spennellate con un tuorlo d’uovo e un goccino di latte mischiati insieme. Spolverate di semini di sesamo e infornate a forno gia caldo a 200 gradi forno statico per circa 35/40 min. Se durante la cottura vedete che si colora troppo coprite con alluminio.


Please follow and like us:
Pin Share

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *