Ricette e racconti di vita e di viaggio

secondi secondi di carne

Tacchino del ringraziamento (Thanksgiving Turkey)

Si lo so, le feste natalizie sono appena finite e non è più tempo di pensare alle ricette delle feste.

Ma questa ricetta me l’ha preparata il marita per festeggiare l’epifania. E siccome è stato un tripudio di sapori e consistenze ho pensato che non potevo aspettare un altro anno per farvelo vedere.

Considerando che nel giro di un’ora e mezza si prepara, potete comunque proporlo di domenica. Quello che avanza potete disossarlo e gustarlo con delle baguette ben farcite come abbiamo fatto noi o realizzare dei club sandwich!

ingredienti:
Tacchino da circa 3kg;
Burro 100 gr;
Bacon a fette circa 100 gr;
N. 1 Mela;
N.1 Cipolla;
N. 1 limone;
Aglio;
Alloro;
Prezzemolo;
Brodo di pollo;
Farina 2 cucchiai;
Rosmarino;
sale e pepe

Procedimento:
1. Aromatizzate il burro con uno spicchio d’aglio tritato, prezzemolo, un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale e pepe. Con una spatola cercate di separare senza rimuovere la pelle dalla carne del tacchino e aggiungete il burro aromatizzato, sia sottopelle che tutta la parte esterna del tacchino.
2. Dentro il tacchino mettete una cipolla intera, una mela a spicchi, l’alloro e un limone per chiudere l’apertura.
3. Mettete in forno a 200 gradi considerando che ci vogliono 30 min per ogni kg di carne da cuocere. Considerando che il nostro pesava circa 3kg con un’ora e mezza siamo riusciti a cuocerla.


4. Dopo i primi 30 minuti, cospargere la superficie superiore del tacchino con le fette di pancetta. Prima di rinfornare cospargete la superficie dei succhi fuoriusciti dalla carne. Ripetete quest’ultima operazione ogni 30 min.
5. Appena cotto, togliete dal forno e fate riposare. Nel mentre togliete tutto quello che avevate inserito all’interno e le fette di pancetta che avevate messo sulla superficie. Mettete da parte il liquido di cottura e appena si sarà raffreddata, rimuovete la patina di grasso che si sarà depositata in superficie.

6. In una padella ponete tutto quello che avevate inserito nella pancia del tacchino, aggiungete un rametto di rosmarino, il fondo del brodo di cottura e il brodo di pollo (noi brodo vegetale). Dopo qualche minuto aggiungete al preparato due cucchiai di farina per far addensare. Quando ha raggiunto la consistenza giusta (ne troppo densa ne troppo liquida) spegnete il fuoco e passatela con il colino.
7. Scaldate il tacchino e tagliatelo a fettine. Servite con la salsa che avete preparato.

Please follow and like us:
Pin Share

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *