Ricette e racconti di vita e di viaggio

dolci Torta di compleanno

Torta di compleanno con Smarties e Kitkat

Torta di compleanno con kit Kat e smarties

Tra una pandemia ed un lockdown è arrivato il terzo compleanno della mia cucciola. Ovviamente i festeggiamenti sono saltati ma non potevo certo esimermi dal farle almeno una torta che la facesse sentire festeggiata, qualcosa che la stupisse davvero.
Lei è golosissima di Smarties (che di solito mangia insieme allo yogurt)…così, su suggerimento di mio marito, ho deciso di realizzare questa torta che è un tripudio di Smarties :-)!
Per la base ho optato per l’infallibile fluffosa (tratta dal libro della mia amica Monica “Le fluffose”) perché è alta, soffice e non bisogna bagnarla con nulla. Quando devo fare una torta scelgo sempre questa perché è una garanzia.
Per le creme ho optato per una chantilly e classica e una al cioccolato. La bambina ha gradito parecchio e anche noi genitori!

Ingredienti:
per la base (cotta in 3 teglie da 20 cm di diam.)
160 gr di farina 00;
30 gr di cacao amaro di buona qualità;
130 gr di zucchero;
80 gr di olio di semi;
120 gr di acqua tiepida;
4 uova bio;
1 bustina di lievito per dolci;
la scorza grattugiata di un limone bio.

Per le creme
500 ml di latte intero
50 gr di farina;
4 tuorli;
80 gr di zucchero;
4 cucchiai colmi di cacao amaro;
200 ml di panna da montare.

Per la decorazione:
smarties
kitkat
nastro di raso

Procedimento:
Per la base:
In una boule capiente setacciate la farina, il cacao, lo zucchero e il lievito. In una ciotola emulsionate l’acqua e l’olio con una forchettina. Versate quindi i liquidi nell’impasto e mescolate con una frusta a mano. Aggiungete la scorza del limone e amalgamate uno alla volta i tuorli, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Accendete il forno a 160 gradi. Montate a parte gli albumi con 3-4 gocce di limone a neve ferma e poi amgalgamateli all’impasto delicatamente, facendo un movimento dal basso verso l’alto per non smontarli. Versate il composto in tre teglie cilindriche precedentemente unte con olio di semi e infarinate (*). Cuocere in forno già caldo per circa mezz’ora (prima due teglie e successivamente la terza (non cuocete tutto insieme perché gli impasti devono rimanere nello stesso livello così da avere una cottura uniforme). Fate raffreddare su una gratella.

Per le creme:
Fate scaldare il latte con qualche buccia di limone (evitando di aggiungerci il bianco che è amaro). Montate I tuorli con la farina e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Quando il latte avrà fatto la patina aggiungete la montata di tuorli e fate andare finché non si vedranno piccoli vulcani di latte emergere dai lati della pentola. A questo punto girate con una frusta tenendo il fuoco acceso per circa 1 minuto. Dopodiché dividete le creme 2/3 per la parte scura e 1/3 per la parte chiara e aggiungete il cacao setacciato nei 2/3. Coprite entrambe con pellicola a contatto e fate raffreddare. Montate la panna e aggiungetela in proporzione 2/3 -1/3 tra le due creme.

Prendete il vassoio dove pensate di servire la torta. Ponete il primo strato, aggiungete uno strato di crema scura concentrando il quantitativo sul centro. Altro strato di fluffosa, crema chantilly, altro strato e decorate tutta la torta con la crema al cacao. Aggiungete quindi i kitkat nei bordi e chiudete con un nastro di raso. Infine aggiungete i smarties.

NOTE:
Ho usato tre tortiere per non dovermi impazzire con il taglio degli strati. Se non le avete o non vi preoccupa questo passaggio, cuocete in stampo diam 18 a cui avrete cura di aggiungere nei bordi uno strato alto di carta forno per evitare che crescendo fuoriesce (non ho usato lo stampo da fluffosa perché ha il buco in mezzo e a me serviva integra).

Please follow and like us:
Pin Share

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *